Sette posti per sette giorni in Salento - cosa vedere in Salento
21879
post-template-default,single,single-post,postid-21879,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive
 

Sette posti per sette giorni nel Salento

Sette posti per sette giorni nel Salento

Non siete ancora stati in Salento? Male, molto male.

Io ci vado tutti gli anni, tutte le estati da ben 30 anni…la mia fortuna è essere salentina al 100%, papà di Lecce, mamma di Taranto, un incrocio made in Sud perfetto. Così, invece che cercare offerte per le Maldive io, le Maldive, me le godo in Salento. Spiagge bianche, mare cristallino, pietra bianca scaldata al sole, profumo di ulivi, tamburelli che risuonano e un profumo di puccia, pasticciotto e calzone che è difficile da raccontare.

Ti ho convito? Si va, ovviamente a La Manceddha, la mia casa vacanze che ho ristrutturato per te, a due passi dal mare, nella campagna di uliveti che circonda il paesino di Minervino di Lecce, ad un soffio da Otranto.

Iniziate a pianificare la vostra prossima vacanza
con 7 dritte su cosa vedere e cosa fare in Salento

1. Santa Maria di Leuca

La località più a sud della Puglia, dove la tradizione vuole che Mar Ionio e Mar Adriatico si incontrino. Da vedere il faro, le grotte sul mare, la cittadina e il santuario.

2. Castro

Sul versante Adriatico, a pochi chilometri da Otranto, piacerà a chi cerca il mare ma anche la cultura. Nell’antica cittadina è infatti possibile visitare il Castello, la splendida Basilica e fare una passeggiata tra i vicoli, alla ricerca di punti panoramici sul mare. A Castro Marina invece, una piscina naturale ed escursioni nelle grotte vi consentiranno di trascorrere una piacevole giornata.

3. Taranto

Non è proprio in Salento a voler essere precisi ma merita una visita. Città di porto, profumo di mare, viali alberati, il Ponte Girevole e due mari, Mar Piccolo e Mar Grande, la rendono speciale.

4. Sant’Andrea

Uno spettacolo pressoché unico, regalato dai Faraglioni che emergono dal mare. Alcune scogliere sono agibili per fare il bagno in un posto da sogno. Vicino a Sant’Andrea la splendida spiaggia dei Laghi Alimini e di Torre dell’Orso.

5. Lecce

Tra le capitali italiane del Barocco, si distingue per le splendide architetture in pietra leccese. Chiese, monumenti e palazzi vi affascineranno per i dettagli e le figure che affiorano dalla pietra.

6. Otranto

Decisamente caotica nelle due settimane centrali di agosto, per il resto dell’anno è una splendida cittadina turistica affacciata sul mare, ricca di viottoli e negozietti tipici.

7. Marina di Pescoluse

Maldive? No, Salento. Il commento più diffuso per questo tratto di costa lo ha reso famoso in tutta Italia. Provare per credere.